IL TAVOLO: una scelta importante

Nella scelta di un tavolo bisogna tener presenti molti aspetti, tutti egualmente importanti:

impatto estetico,

dimensioni,

tipologia di utilizzo,

praticità,

materiale adatto,

finitura.

Se uno solo di questi fattori viene tralasciato il tavolo potrebbe creare una distonia nell’ambiente a cui è destinato. Per evitare questo inconveniente è indispensabile essere capaci di immaginare quel determinato elemento all’interno della nostra casa. Il Tavolo infatti, come ogni altro elemento di arredo, va valutato per il suo modo di armonizzarsi con gli altri mobili, oltre che per la sua praticità. In ogni stile di arredo, dalle calde atmosfere delle cucine Country, fino alla più scarna ruvidità dei loft in stile industriale, passando per i grandi saloni dagli stili Classici o immersi nei raffinati candori del Gustaviano e del Provenzale, in genere si predilige un tavolo che si fonda alla perfezione con l’arredamento che lo circonda.

Tuttavia, la più recente tendenza alle contaminazioni stilistiche nell’arte dell’arredare porta ancora alla ribalta il tavolo, da sempre principe della vita domestica, come elemento di discontinuità stilistica, fulcro di un cambio di prospettiva. Si aprono così infinite possibilità di accostamenti tra tavoli, cucine, credenze, sedie ed ogni altro elemento di arredo di diversi stili e finiture che, solo se dovutamente armonizzati, si faranno ammirare nelle nostre case.

La cosa importante è sempre scegliere con attenzione la qualità del pezzo da inserire nella nostra dimora; in questo caso il nostro Tavolo, che dovrà essere assolutamente artigianale, fatto di un ottimo legno massello, magari di patina antica, lavorato a mano secondo la tradizione della falegnameria.

Altrettanto importante è la finitura del tavolo che sceglieremo, il suo colore potrà essere quello vivo della sua venatura naturale o magari la delicata nuance della laccatura che, a seconda del caso, più gli si addice. Il tavolo che sogniamo sarà un bellissimo elemento di arredo che mai ci stancherà solo se realizzato nelle fattezze e le proporzioni del proprio stile, scrupolosamente, senza tradirle mai.