FUTURO ANTERIORE, in mostra le opere di Fabrizio Spadini

Porte del Passato è lieta di ospitare, nella sede di Como, la mostra Futuro Anteriore Oilrobots.

La personale dell’artista Fabrizio Spadini sarà inaugurata sabato 2 dicembre a partire dalle ore 16.00.

Le opere in esposizione hanno la peculiare caratteristica di unire futuro e passato, modernismo e classicismo, inserendo all’interno del mondo “tradizionale”, di ispirazione Macchiaiola, elementi nuovi, estranei e inattesi: i Robot.

L’artista riesce infatti a creare un linguaggio pittorico tutto suo, grazie al mix fra Realismo Ottocentesco ed elementi immaginari dei cartoni animati giapponesi degli anni ’70 e primi anni ’80, i “Mecha” appunto.

Il risultato è un accostamento surreale, in cui ricordo e immaginazione si fondono, sorprendendo l’osservatore.

La mostra proseguirà fino a domenica 14 gennaio, negli orari di apertura dello show-room, da martedì a sabato 9.30 – 13.00 e 14.30 – 19.00.

Vi aspettiamo presso Porte del Passato, in via Borgo Vico 163, Como.

Per info: 031 338 4881 como@portedelpassato.com